Spaghetto quadrato con le triglie su crema di cavolfiore

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di spaghetti quadrati
  • 250 g di triglie dello Ionio
  • 200 g di cime di cavolfiore
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di olive leccine
  • sale e pepe

Squamare, eviscerare, sfilettare e spinare, con cura e con una pinzetta, le triglie.

Lavare e lessare le cime di cavolfiore in acqua salata per 10 minuti. Sgocciolare (conservare qualche cimetta per la decorazione del piatto) inserire in un mix e frullare con 2 cucchiai di olio Tenere in caldo.

In un’altra padella larga e bassa far rosolare l’aglio con 2 cucchiai di olio, aggiungere le triglie e a fiamma vivace far cuocere per 2 minuti.

Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, sgocciolarli ed aggiungerli al sugo di triglie. Spadellare per 1 minuto.

Impiattare la crema di cavolfiore, gli spaghetti alle triglie rifinendo il piatto con prezzemolo tritato e pepe macinato.

Buon appetito

678

Square spaghetti with red mullet on cauliflower crea

Ingredients for 2 people

  • 160 g of square spaghetti
  • 250 g of Ionian mullet
  • 200 g of cauliflower tops
  • 1 clove of garlic from the Gargano
  • 1 tablespoon chopped parsley
  • 4 tablespoons of extra virgin olive oil leccine
  • salt and pepper

Remove the scales, entrails, fillet and pinch the mullet with tweezers. Wash and boil the cauliflower tops in salted water for 10 minutes. Drain (keep a few tops of cauliflower for the decoration of the dish) put in a mix and blend with 2 tablespoons of oil. Keep warm.

In another large and low pan, sauté the garlic with 2 tablespoons of oil, add the mullet and cook over high heat for 2 minutes. Boil the spaghetti in abundant salted water, drain them and add them to the mullet sauce. Sauté for 1 minute.

Serve the cauliflower cream, the spaghetti with the mullet, finishing the dish with chopped parsley and ground pepper.

Enjoy your meal

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Chef Express, cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. Chef Express, I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *