Tortelli alle patate, pecorino e limone in guazzetto di pomodori ciliegia e sauro ricciola

Ingredienti per 2 persone

per i tortelli:

  • 100 g di semola rimacinata di grano duro pugliese
  • acqua

per il ripieno:

  • 180 g di patate rosse
  • 30 g di formaggio pecorino pugliese stag. 6 mesi
  • buccia di limone non trattata

per il guazzetto:

  • 200 g di filetti di sauro ricciola
  • 300 gr di pomodori ciliegia
  • 1 spicchio di aglio di Palazzo San Gervasio (Pz)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di olive calabresi
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe

Procedimento per il ripieno: lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle con una forchetta, aggiungere il pecorino, la buccia di limone e amalgamare con cura. Salare e assaggiare.

Procedimento per i tortelli: sulla tavola in legno adagiare la semola rimacinata, inserire l’acqua ed amalgamare con le mani, fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Farlo riposare coperto da un telo di cotone per 10 minuti, stendere quindi delle sfoglie sottili, aggiungere il ripieno e chiudere a tortello. Far asciugare su teli di cotone infarinati fino al momento della cottura.

Procedimento per il guazzetto: lavare i pomodori ed inserirli in una casseruola con acqua in ebollizione, sgocciolarli dopo qualche secondo, togliere la pelle, i semi  e spezzettare con le mani. Rosolare in padella l’aglio con l’olio, i filetti spezzettati del pesce per 2 minuti, aggiungere i pomodori, il sale e cuocere con coperchio per 5 minuti.

Lessare i tortelli in abbondante acqua salata per 2 minuti, sgocciolarli ed aggiungerli al guazzetto.

Impiattare i tortelli alle patate e pecorino in guazzetto di pesce sauro ricciola e pomodori ciliegia, rifinendo il piatto con il prezzemolo e il pepe macinato.

Buon appetito

677

Tortelli with potatoes, pecorino and lemon with cherry tomatoes and sauro ricciola fish

Ingredients for 2 people

For tortelli:

  • 100 g of Apulian durum wheat semolina
  • water f

For the stuffing:

  • 180 g of red potatoes
  • 30 g of pecorino cheese from Puglia 6 months
  • untreated lemon peel

For the sauce:

  • 200 g of sauro ricciola fillets
  • 300 grams of cherry tomatoes
  • 1 clove of garlic from Palazzo San Gervasio (Pz)
  • 2 tablespoons of extra virgin olive oil cellina di Avetrana (Ta)
  • 1 tablespoon chopped parsley
  • salt and pepper

Procedure for the stuffing: boil the potatoes, peel them and mash them with a fork, add the pecorino, the lemon peel and mix well. Salt and taste.

Procedure for the tortelli: on the wooden table place the re-ground semolina, insert the water and mix with your hands, until a smooth and firm mixture is obtained. Let it rest covered with a cotton cloth for 10 minutes, then spread thin sheets, add the filling and close the tortello. Allow to dry on floured cotton sheets.

Procedure for the sauce: wash the tomatoes and put them in a saucepan with boiling water, drain them after a few seconds, remove the skin, the seeds and chop them with your hands. Brown the garlic in the pan with oil, the chopped fillets of the fish for 2 minutes, add the tomatoes, salt and cook with a lid for 5 minutes.

Boil the tortelli in plenty of salted water for 2 minutes, drain them and add them to the sauce.

Serve the tortelli finishing the dish with parsley and ground pepper.

Enjoy your meal

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Chef Express, cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. Chef Express, I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *