carciofi, carne di manzo, olio evo, polvere di arancia, rosmarino, secondi piatti

Spezzatino di manzo con carciofi grigliati al rosmarino e polvere di arancia

Ingredienti per 2 persone

  • 500 g di spezzatino di costata di manzo
  • 2 foglia di alloro
  • 2 rametti di rosmarino
  • 60 ml di vino bianco secco
  • farina di grano tenero 00
  • 30 g di burro di panna centrifugato
  • 2 carciofi violetti di Brindisi
  • 2 cucchiai di aceto di mele bio
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive Grossa di Gerace di Locri (RC)
  • sale e pepe
  • polvere di buccia di arancia

In una ciotola capiente inserire lo spezzatino con un rametto di rosmarino, le foglie di alloro, pepe al mulinello e il vino bianco, coprire con pellicola e far marinare per un paio di ore. Trascorso questo tempo, sgocciolare ed asciugare con carta assorbente la carne, filtrare quindi il liquido della marinatura.

Togliere la prima foglia e affettare le cipolle.

Spetalare bene i carciofi fino ad arrivare alle foglie tenere e con l’aiuto di uno scavino eliminare la parte interna legnosa. Tagliare ogni carciofo in 4 parti e lessarli in acqua salata e aceto per 5 minuti. Sgocciolare e porre su carta assorbente. Rosolarli su una padella scanalata rovente per qualche minuto da tutti i lati con un filo di olio e l’aglio. Tenere in caldo.

In una casseruola larga e bassa far rosolare le cipolle con l’olio e il rametto di rosmarino a fiamma bassa, quando tenere, togliere dalla pentola e mettere da parte. Infarinare i pezzi di carne ed inserirli nella stessa pentola, aggiungendo il burro. Far rosolare bene da tutti i lati, inserire il liquido della marinatura bollente e le cipolle, aggiungere il sale e il pepe, mettere il coperchio e cuocere per 1 ora e 1/2 circa. Controllare a metà cottura il fondo, se troppo asciutto aggiungere qualche cucchiaio di acqua bollente.

Impiattare lo spezzatino di manzo ed il suo fondo, i carciofi grigliati, rifinendo il piatto con rosmarino tritato e polvere di arancia. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Conero DOCG Riserva 2013

668

Beef stew with grilled artichokes with rosemary and orange powder

Ingredients for 2 people

  • 500 g of beef rib
  • 2 bay leaf
  • 2 sprigs of rosemary
  • 60 ml of dry white wine
  • wheat flour 00
  • 30 g of centrifuged cream butter
  • 2 purple artichokes from Brindisi
  • 2 tablespoons of organic apple vinegar
  • 1 clove of garlic from the Gargano
  • 3 tablespoons of extra virgin olive oil Grossa di Gerace di Locri (RC)
  • salt and pepper
  • orange peel powder

In a large bowl place the meat in pieces with a sprig of rosemary, bay leaves, pepper and white wine, cover with plastic wrap and marinate for a couple of hours. After this time, drain and dry the meat with absorbent paper, then filter the marinade liquid.

Remove the first leaf and slice the onions.

Clean the artichokes well until you get to the tender leaves and with the help of a digger remove the woody interior. Cut each artichoke into 4 parts and boil in salted water and vinegar for 5 minutes. Drain and place on absorbent paper. Brown them on a hot pan for a few minutes on all sides with a drizzle of oil and garlic. Keep warm.

Brown the onions in a large low saucepan with the oil and the rosemary sprig over low heat, when to keep, remove from the pot and set aside. Flour the pieces of meat and place them in the same pan, adding the butter. Brown well on all sides, add the boiling marinade liquid and the onions, add salt and pepper, put the lid on and cook for about 1 hour and a half. Check the bottom halfway through cooking, if too dry add two tablespoons of boiling water.

Serve the beef stew and its bottom, the grilled artichokes, finishing the dish with chopped rosemary and orange powder. Serve immediately.

Enjoy your meal

Related Posts