Food&Travel Tasting

Ristorante “Coquus” – Lucera (Fg)

Lucera, il suo centro storico ricorda la forza e l’imperialismo di Re, Cardinali e latifondisti, la Cattedrale, i palazzi e le strade fra le mura e gli archi d’accesso. Nel borgo antico si può passeggiare, dopo avere cenato in un bel ristorante dove la cucina tradizionale, si riattualizza nel progetto di un giovane cuoco.

Lucera, its historic center recalls the strength and imperialism of Kings, Cardinals and landowners, the Cathedral, the palaces and the streets between the walls and the access arches. In the ancient village you can walk, after having dinner in a nice restaurant where traditional cuisine is re-enacted in the project of a young chef.

Siamo andati a trovare Mirko Esposito, figlio d’arte dal gene irrequieto, incontenibile, apre la mente lavorando in giro per l’Europa, per guardare oltre il “mito paterno” e si allinea in esperienze dure ed accademiche di Chef affermati. Mirko ha ben chiaro il suo progetto di cucina, 30 coperti con un servizio moderno e ghiotto allo stesso tempo.  Inaugura il ristorante “Coquus” (Cuoco), a 200mt dalla Cattedrale, evoluzione della cucina paterna.

We went to see Mirko Esposito, a child of restless and irreversible art, he opens his mind working around Europe, to look beyond the “paternal myth” and aligns himself in hard and academic experiences of established chefs. Mirko has a clear idea of ​​his kitchen project, 30 seats with a modern and greedy service at the same time. Inaugurates the restaurant “Coquus” (Cuoco), 200 meters from the Cathedral, evolution of the paternal cuisine.

Pane e prodotti da forno, verdure, carni locali e pesce dal vicino nord barese, la possibilità di scegliere. Mirko si identifica con l’equilibrio delle sue polveri colorate ed aromatiche, le salse saporite che decorano i suoi piatti come bauletti di raffinata pasticceria.

Bread and baked goods, vegetables, local meats and fish from the near north of Bari, the possibility to choose. Mirko identifies with the balance of its colored and aromatic powders, the tasty sauces that decorate his dishes like trunks of refined pastry. 

La cena ha inizio con “Il Restyling della Parmigiana” ovvero melanzana arrosto, passata di pomodoro giallo e rosso e crema di caciocavallo, “Crazy Egg” uovo, spuma di patate e sedano, pancetta croccante e sponsali arrosto, il palato qui fa festa per armonia di gusto e il “Pancotto” tipico piatto contadino interpretato in modo coreografico e moderno con verdure spontanee, spuma di crosta di pane e gambero rosso. Vino abbinato: “L’Eclettico” Orange Wine 2017 dell’Azienda Agricola Paglione.

The dinner begins with “The Restyling of Parmigiana” or roasted aubergine, yellow and red tomato sauce and cream of caciocavallo, “Crazy Egg” egg, potato and celery foam, crispy bacon and roasted spouses, the palate here celebrates harmony of taste and the “Pancotto” typical peasant dish interpreted in a choreographic and modern way with spontaneous vegetables, crust of bread crust and red shrimp. Paired wine: “L’Eclettico” Orange Wine 2017 of the Paglione Agricultural Company. 

Proseguiamo con “Dalla Puglia alla Puglia” orecchiette alle cime di rape, cozze, pancia di maialino, spuma di caprino e pane aromatico croccante, “Aglio, Olio, Peperoncino, Vongole e…Riso”  risotto all’aglio nero, polvere di peperone crusco, vongole e olio evo, la semplicità degli ingredienti sapientemente equilibrati. Birra abbinata: “Spitfire” Super Strong Lager 9.0% vol.

We continue with “From Puglia to Puglia” orecchiette with turnip tops, mussels, pork belly, goat’s foam and crispy aromatic bread, “Garlic, Oil, Chilli Pepper, Clams and … Rice” risotto with black garlic, crusty pepper powder , clams and olive oil, the simplicity of the ingredients wisely balanced. Combined beer: “Spitfire” Super Strong Lager 9.0% vol.

Siamo in salita con “Sua Maestà la Brasciola” involtino di carne, purea di aglio dolce, aria di prezzemolo e lattuga, la Puglia in un boccone! e “La Pancia..uno stile di vita” pancia di maialino e il suo jus, crema di caciocavallo e verdure Daune miste, scioglievole, molto buona. Vino abbinato: “Friularo” Bagnoli DOC Ambasciatore 2010 di Conselve Vigneti e Cantine. Terminiamo in dolcezza con il “Tiramisù” e pop corn caramellati.

We are uphill with “His Majesty the Brave” meat roll, sweet garlic puree, air of parsley and lettuce, Puglia in a mouthful! and “La Pancia.. one lifestyle” pork belly and its jus, cream of caciocavallo and vegetables Daune mixed, melting, very good. Combined wine: “Friularo” Bagnoli DOC Ambassador 2010 of Conselve Vineyards and Cellars. We finish in sweetness with the “Tiramisù” and caramelized popcorn. 

La cucina di Mirko è già molto avanti, esperienziale di nascita, le cotture, il menù, la carta vini sono l’entrè di questo ristorante che ha solo 6 mesi, ma che “corre già alla grande”!

Mirko’s cooking is already far ahead, experiential by birth, the cooking, the menu, the wine list are the entrè of this restaurant which is only 6 months old, but which “already runs great”!

Delfini uus 🙂

Dolphins uus 🙂

Related Posts