bietole, bitto, capricci, paprika affumicata, pasta secca, primi piatti, vegetariano

Capricci alla crema di bietole, fonduta al bitto e paprika affumicata

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di capricci di semola di grano duro
  • 150 g di foglie di bietola
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 g di bitto di solabruna valtellinese stag. 12 mesi
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • polvere di paprika affumicata
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di olive ogliarola del tarantino

Lavare, asciugare e scottare in acqua salata le foglie di bietola, sgocciolare e porre in una ciotola contenente acqua freddissima. Raccoglierle in un bicchiere e frullare con l’olio. Dovrà risultare un conposto cremoso. Porre in una padella capiente.

In un pentolino riscaldare la panna, aggiungere il bitto tritato e far fondere a bagnomaria, quando tiepido, aggiungere il parmigiano e frullare. Tenere in caldo.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata per 9 minuti, sgocciolarla ed inserirla nella padella, amalgamare con cura.

Impiattare i capricci alla crema di bietole rifinendo il piatto con la fonduta al bitto e la polvere di paprika affumicata. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Greco di Tufo DOCG 2016

621

Related Posts