acciughe, cucina pugliese, friselle, mandorle, olive nolche, orecchiette, pasta fresca, primi piatti, puglia

Orecchiette al pesto di olive nolche su fonduta ai 3 formaggi e briciole di frisa alle acciughe

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di orecchiette di semola pugliese (vedi ricetta qui)
  • 150 g di olive nolche pugliesi
  • 20 g di mandorle spellate e tostate
  • 1 cucchiaino di senape di Digione
  • 20 g di parmiginao reggiano
  • 20 g di pecorino semi stagionato
  • 20 g di formaggio di capra
  • 1 frisella di semola rimacinata e orzo (vedi ricetta qui)
  • 2 acciughe salate
  • olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino

Denocciolare le olive, frullarle con le mandorle, la senape e olio fino ad ottenere un composto cremoso. Inserire in una padella capiente.

Grattugiare i formaggi e frullarli con acqua tiepida fino ad ottenere una crema. Tenere in caldo.

Dissalare le acciughe e tritarle, farle sciogliere in padella con un cucchiaino di olio e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta, quando cremose, aggiungere la frisella sbriciolata e tostare a fiamma dolce. Togliere dalla padella e mettere da parte.

Lessare le orecchiette in abbondante acqua salata per 4 minuti, sgocciolarle ed in serirle nella padella con il pesto di olive, spadellare 1 minuto.

Impiattare la fonduta ai 3 formaggi, le orecchiette al pesto di olive e rifinire il piatto con le briciole di frisa alle acciughe. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Pignoletto “Classico” DOCG 2010

620

Related Posts