Pizzeria “Bijou” – Parigi (Francia)

Fra le traverse di Pigalle, si aprono vicoli e piazzette, con bistrot e locali con “veranda”, una serie di tavolini con sedie, che incorniciano questi locali per agevolare la convivialità, dentro calda e velata, fuori pimpante e modaiola.

Qui andiamo da Gennaro Nasti, Parigino di diritto, Chef e Pizzaiolo Top per professione, che qui ogni giorno nei suoi locali propone la sua selezione di prodotti, etichette di vino e bollicine. Metterci la faccia è fondamentale e Gennaro insieme al suo  braccio destro Simona, ha formato un team di elevata levatura.

Gennaro ha un coinvolgente faccione da improbabile “Padre Pio”, ma dalla stessa tenace volontà e fede di affermazione dei precetti della qualità enogastronomica. L’empatia è immediata, la battuta brillante, la professionalità cristallina.

La degustazione non ha esiti inaspettati, ma espressione di un’arte che ha reso la pizza patrimonio del’Unesco, per cui dalla “Margherita” a “Les Krunch” al roostbeef, caciocavallo e champignon, ad alle proposte stagionali è possibile scoprire qualche etichetta di vino interessante e poi non lontano c’è… il Moulin Rouge, ci andiamo a fine servizio tutti insieme, che “mica dopo NU’ESCU !“

Delfini Rouge 🙂

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Sommelier, Master in Viticoltura, Enologia e Marketing del Vino.Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia.Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere.Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, l'opportunità di incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. Of Agronomic Culture, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing.Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Intensive Care, Cardiology. Nature, travel, sports, wine and nutraceuticals are my vision of well-being. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and valuable discoveries. Reading is a privilege, the opportunity to meet and understand the thought of each author, the endless buzz of increasingly digital bookstores and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.