cime di rapa, cozze tarantine, cucina pugliese, olio evo, pasta secca, primi piatti, puglia, vegetariano

Paccheri alle cime di rapa e cozze tarantine

Ingredienti per 2 persone

  • 140 g di paccheri di semola rimacinata
  • 500 g di cime di rape pugliesi
  • 500 g di cozze tarantine
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive leccine
  • peperoncino secco qb
  • pepe

Togliere il bisso, lavare e sgusciare le cozze con l’apposito attrezzo, la grammella. Riporle in una ciotola di vetro filtrando con un colino a maglie fitte il liquido.

Pulire le cime di rapa, separando le foglie dalle cime. Lavare separatamente. Sbianchire in acqua salata le foglie, sgocciolarle e inserirle in una ciotola contenente acqua freddissima, sgocciolarle ancora ed inserirle in un frullatore con 1 cucchiaio di olio. Mettere la crema ottenuta in una ciotola.

Lessarle in acqua salata per 6 minuti le cime di rapa. Sgocciolare molto bene.

In una padella antiaderente far rosolare l’aglio con l’olio, aggiungere le cime di rapa, le cozze e parte del loro liquido, cuocere per 3 minuti, aggiungere ora i paccheri precedentemente lessati, la crema di foglie, il peperoncino e spadellare ancora per 1 minuto.

Impiattare i paccheri alle cime di rape e cozze, rifinendo il piatto con pepe al mulinello.

Buon appetito

In abbinamento: Negroamaro – Spumante Bianco Extra Dry

541

Related Posts