Fagotti ripieni di cozze e burrata su crema di patate rosse e maionese di ricci di mare

Ingredienti per 2 persone

  • 60 g di farina 00 tipo 1 bio
  • 1 uovo piccolo di masseria bio
  • 500 g di cozze tarantine
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 100 g di burrata di Noci (Ba)
  • 80 g di patate rosse della Sila
  • la polpa di 30 ricci di mare (vedi ricetta qui)
  • olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
  • 20 g di burro di panna
  • sale e pepe
  • germogli di basilico
  • fiori di finocchio marino

Pulire, lavare e far aprire le cozze, in una casseruola larga e bassa, con 1 cucchiaio di olio e l’aglio. Sgusciarle, far raffreddare e tritarle al coltello. Unirle alla burrata frullata e condire con pepe al mulinello.

Pelare, sciacquare, dadolare e lessare le patate. Frullare aggiungendo poco olio e se necessario, qualche cucchiaio di acqua tiepida. Tenere da parte in caldo.

Emulsionare con l’olio la polpa di ricci fino a che diventi un composto fluido e cremoso.

Sulla tavola in legno adagiare la farina setacciata, fare il buco al centro ed inserire l’uovo, amalgamare, formare un panetto, ricoprirlo con pellicola e far riposare per 1/2 ora.

Trascorso questo tempo stendere la sfoglia al mattarello, ritagliare con un coppa pasta da 7,5 cm. Distribuire al centro di ogni quadrato un po’ del ripieno. Richiudere le punte verso il centro e piegare formando dei fagotti, sigillare bene i bordi con le dita.

In una padella capiente inserire il burro e farlo fondere, aggiungere i fagotti lessati ed amalgamare con cura.

Impiattare i fagotti, la crema di patate, la maionese di ricci di mare e rifinire con le cozze, i fiori di finocchio e i germogli di basilico. Servire subito.

Buon appetito

480

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Chef Express, cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. Chef Express, I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *