candele, carne, carote, cipolla dorata, cucina campana, omaggio allo Chef, pasta secca, primi piatti

Candele alla genovese

Ricetta originale dello Chef Antonio Borrelli

Ingredienti per 6 persone

– 420 g di candele trafilate al bronzo di Gragnano
– 1 kg di carne (girello, spezzatino o bollito)
– 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
– 2 carote
– 2 coste di sedano
– 4 cipolle ramate di Montoro (Av)
– 4 pomodori fiaschetto
– 200 ml di vino rosso (Aglianico Irpinia DOC)
– sale e pepe
– foglioline di basilico

Tritare sedano, carote e cipolle a fette.

Cubettare la carne (1 cm).

In una casseruola far rosolare in olio le cipolle, le carote, il sedano e i pomodori per 5 minuti.

Aggiungere la carne e rosolare per 10 minuti. Salare e pepare al mulinello. Sfumare con il vino, aggiungere 150 ml di acqua calda, mettere il coperchio e far cuocere a fiamma bassa per 3 ore circa. Di tanto in tanto girare con un cucchiaio di legno e se troppo asciutto, aggiungere ancora un pò di acqua calda.

Spezzettare le candele con le mani e lessarle in acqua salata per 10 minuti circa. Aggiungerle poi al sugo e spadellare 1 minuto.

Impiattare e rifinire il piatto con foglioline di basilico.

Buon appetito

In abbinamento: Aglianico Irpinia DOC 2015

458

Related Posts