Eventi

“Mon Reve” – Litoranea Salentina Jonica

Un villaggio nuovo in un posto storico delle estati tarantine, il complesso turistico Mon Reve abbraccia due calette sulla scogliera.  Il mare blu si fa subito profondo sul vecchio puntino, approdo delle navi militari tanti anni fa. Sulla scogliera sono ancora presenti i resti dell’area militare, vecchi opifici scavati, bunker di difesa e botole delle fotoelettriche antiaree, tutto questo gomito a gomito con reperti archeologici della Taranto spartana prima e delle ville romane dopo.  Remake più recente la spiaggia cool degli anni ‘80 della famosa Patrizia Garganese, assistente nella trasmissione di Mike Buongiorno…quanta simpatia per un’Italia in florida espansione.

L’evento si annuncia fastoso ed esuberante con tantissimi ospiti. L’apertura prossima del ristorante con terrazza panoramica è affidata allo Chef Alessandro Nigro, mestolo noto ai gourmet jonici che con la sua brigata condotta dal Maitre Giancarlo Sforza, è approdato al puntino culinario del Mon Reve, ampio villaggio, piscina, spiaggia, spazi sulla scogliera, due baiette, già sould out.

La festa inaugurale è affidata al bravo presentatore Angelo Caputo di St100Tv che ricorda guardando il cielo l’owner sognatore, che ha creduto nel riformulare la proposta di questa location storica.

La benedizione augurale è per un auspicio di prospera convivenza comunitaria, così anelata in questo periodo storico.

Esplode la festa, l’architetto Lorenzo Gemma descrive ad Angelo il suo progetto colorato, che si illumina con immagini e colori, vicini alla galleria di Las Vegas, il cabaret con l’irrefrenabile Chicco Paglionico di Zelig, un ricco buffet e bollicine come se piovesse, per concludere la serata ascoltando il concerto di Shary Antonaci e i Dimora che accarezzano i toni lontani di una Winehouse di casa nostra.

Brilla il cielo stellato, si confondono i riflessi colorati, arrivederci a presto sulla terrazza a degustare i piatti di Alessandro ed i cocktails della Barlady Marianna, sguardo conosciuto delle serate tarantine.

Delfini approdati 🙂

Related Posts