Food&travel

Foconè – Brace d’Abruzzo

Un’ avamposto di qualità in questo borgo, siamo a Sambuceto una frazione di San Giovanni Teatino (Ch), ci arriviamo costeggiando l’aeroporto, un incrocio di abitazioni ed un locale che sta benissimo lì dov’è, ma che farebbe un figurone in tanti altri luoghi dello stivale.

Un locale moderno con tante simpatiche scritte e sottopiatti autografati dai clienti attaccati ai muri. Un target giovane, familiare e avanti al tempo stesso.  Letteralmente come si definisce”Brace d’Abruzzo”.

Ci accoglie Luciano Passeri,  già campione mondiale di pizza classica e tanto altro, ma sapete, noi Delfini ammiriamo i titoli, ma testimoniamo di persona … ehm da cetacei.

Una focaccia multi sapori ci travolge, con condimenti selezionati, salumi di sicuro gusto e pregio, verdure saporite e carciofi di gran qualità. Tratteniamo il talento culinario e ci addentriamo in un arrosto misto da manuale, ci rievoca ricordi di arrosti degustati in Grecia. Da queste parti arrosticini e carni ben allevate, riconciliano abbinamenti con patate vere, preparate in vari e gustosi modi.

Ci viene proposto un degno Montepulciano D’Abruzzo della Cantina Wilma, ma ci stava alla grande anche una birra artigianale una Almond 22 “la Farrozza”, ma si sa è al bivio che si spreme una lacrima, per una dolorosa  scelta.

Sapori robusti e armoniosi, per una cucina ed una fiamma che seleziona prodotti e tecniche della ristorazione, d’altro canto qui si fa scuola e noi Delfini siamo sempre felici di ascoltare.

Luciano tra l’altro ha un grande link di amicizia e qualità con la Napoli Salentina, di quell’artista di Checco Cassiano ed il suo team di Talenti.

Posto che vai qualità e gentilezza che trovi. Esplorare per dare valore al valore.

Delfini alla brace 🙂

Related Posts